Il Segreto va a scuola ;)

logo-vie-francigene-it-1

Inizia domani la serie di incontri con gli studenti toscani che mi vedrà in giro per le scuole apuane e pisane fino a giugno grazie alla collaborazione con l’associazione L’ Arte di Creare Salute. L’associazione ha infatti organizzato una serie di eventi rivolti agli studenti delle scuole superiori per conoscere meglio il territorio in cui vivono e studiano attraverso momenti culturali  quali visite nei siti archeoligici, nei musei, escursioni in bici, percorsi a piedi lungo i più vicini tratti della via francigena e attività didattica in classe. Dopo la lettura i professori hanno coinvolto gli studenti in varie attività legate al libro, come la stesura di storie parallele, novellizzazioni, creazioni di fumetti e book trailer. In queste setttimane che precedono la fine dell’anno scolastico mi recherò nei vari istituti per approfondire le tematiche affrontate nel libro, parlando di misteri, storia, simbologia e tutto quello che verrà fuori dal confronto… Il gran finale del progetto sarà venerdì 3 giugno nel sito archeologico di Luni con una grande festa…

Annunci

A La Feltrinelli di Livorno si parla di via Francigena grazie al Segreto…

12274679_449150808627586_7622507219888384156_n

Nuovo appuntamento in libreria con Il Segreto dei custodi della fede. La Libreria La Feltrinelli di Livorno in via Di Franco 12 venerdì 29 aprile alle ore 18  mi ospiterà per  un focus sulla via Francigena con i suoi simboli, i suoi misteri. Insieme a me ci saranno il preziosissimo Aron Chiti Presidente Rete Europea Gruppi ed Eventi Storici, responsabile segreteria regionale PD per turismo storico e Via Francigena, e Francesco Gazzetti , giornalista e consigliere regionale con delega di Consiglio agli itinerari storici e via Francigena. Direi che la compagnia è ottima, l’argomento stimolante, il pretesto dei migliori, quindi vi aspetto!

Il Segreto dei custodi della fede vola a Parigi

img_cultura_cribeau-696x464

Non è ancora trascorso un anno dalla sua pubblicazione e il gothic thriller che dalla Toscana tesse le sue trame in tutto il mondo, vola fino alla capitale francese per incontrare i suoi lettori d’oltralpe. L’invito arriva da Les Ateliers de CriBeau un’associazione culturale nata per trasmettere l’amore per l’Italia e per la Francia, amore che accomuna i tre amici italiani che all’indomani dei fatti luttuosi di Charlie Hebdo, hanno deciso di aprire questo luogo di accoglienza dove scrittori, attori, fumettisti, pittori, fotografi, musicisti possano avere un posto dove organizzare concerti, presentazioni, mostre ed eventi. Nel nono arrondissement sabato 9 aprile il 37 di rue de Bellefond alle ore 17 ospiterà la presentazione ed io sono molto felice di poter incontrare chi ha già scelto Il Segreto e chi avrà voglia di leggerlo e saperne di più. Insieme a me MariaLaura Baccarini, raffinata artista e amica preziosa da tempo immemore che mi accompagnerà con delle letture in questo pomeriggio sulla via Francgena tra oscuri misteri e segreti da svelare.

Direi dunque che sabato ci vediamo qui :)

Les Ateliers de CriBeau
37, rue de Bellefond
75009 Paris

 

La Francigena, tra narrazione e storia. Se ne parla a Pisa.

1977331_10153560385358380_9067422880249460815_nL’occasione per approfondire il tema della Via Francigena, oggi di grande attualità ed interesse, ce la fornisce la presentazione fortemente voluta dal Comune di Pisa del romanzo Il segreto dei custodi della fede della scrittrice toscana Elena Torre, edito da Cairo Editore.

L’incontro, che si svolgerà sabato 19 marzo alle ore 16 presso la biblioteca SMS in Viale delle Piagge a Pisa, vede la partecipazione di Aron Chiti, Presidente Rete Europea Gruppi ed Eventi Storici, Samantha Cesaretti, responsabile Rete Antichi Spedali di Lucca, Enza Chiappone, giornalista de Il Tirreno e l’autrice del libro, Elena Torre.

Il segreto dei custodi della fede è il primo romanzo ambientato lungo la Via Francigena ed è stato adottato come testo da numerosi istituti scolastici che stanno ospitando proprio in questi mesi la scrittrice per approfondire con i giovani lettori in modo non convenzionale e avvincente la storia che ci circonda ad ogni passo.

Il 19 marzo ci vediamo a Pisa

Monumento_al_Pellegrino_Lugo_Spagna_123429004

Ancora una nuova bella occasione per parlare insieme de Il segreto dei custodi della fede e di tutto quello che ruota attorno alla trama e i personaggi. Mi sono accorta in più occasioni che ogni volta dal dibattito con le persone intervenute nelle varie occasioni di incontro, sono emersi sempre degli ottimi spuntidi approfondimenti dalla storia alla simbologia, dalla cultura del territorio a quello che potremmo fare per valorizzare quello che abbiamo. La prossima volta potrebbe essere sabato 19 marzo alle ore 16.00 alla Biblioteca Comunale di Pisa in un pomeriggio fortemente voluto dal Comune di Pisa con la collaborazione della storica Libreria Fogola. Presto tutti gli interventi… intanto segnate la data.

Sabato nella Sala Capitolare di San Caprasio

images-1

L’ ASSOCIAZIONE AMICI DI SAN CAPRASIO Centro Aullese di Studi e Ricerche “G. Ricci”per le ricerche storiche ed etnografiche della Lunigiana  Sezione Lunense dell’Istituto Intern. di Studi Liguri, Cenacolo Roberto Micheloni, Associazione “Etrusca Luni”
In collaborazione con Associazione “Manfredo Giuliani”, Centro Lunigianese di Studi Danteschi
presenta:
SAN CAPRASIO, SABATO 20 FEBBRAIO 2016, ORE 15,30 Il  primo romanzo in assoluto che tratta la via Francigena: finora il tema era stato affrontato soltanto in saggi o guide

… Tutto inizia con il ritrovamento del cadavere del custode del Museo della Cattedrale di Lucca al centro della piazza in una posizione strana in cui l’esperta di simbologia riconosce immediata- mente l’iconografia del Matto, uno degli Arcani Maggiori dei tarocchi… Il mio è un thriller gotico ma anche archeologico, basato su informazioni storiche vere, per questo gode del patrocinio dell’Aevf, l’Associazione Europea Vie Francigene che ha curato anche la postfazione.
( Elena Torre)

ELENA TORRE, SCRITTRICE E GIORNALISTA,  SARA’ CON NOI SABATO 20 FEBBRAIO

NELLA SALA CAPITOLARE DI SAN CAPRASIO

Foto http://www.museimassacarrara.it/musei/museo-chiesa-e-tomba-di-san-caprasio/

Gaber, io e le cose in scena all’Eliseo di Roma

12495190_10153472233418160_5164829120190996073_n

“Alle origini di questo progetto c’é il mio amore per Giorgio Gaber, e la mia amica angelo custode Elena Torre, scrittrice viareggina, che mi ha incoraggiato e accompagnato in tutta la prima fase di questo lavoro: mi ha spinto a scegliere il repertorio, senza pormi alcun limite razionale, fidandomi del mio sentire, mi ha guidato con amore a trovare il percorso drammaturgico … in due giorni qui a Parigi, sedute sul divano di casa, le basi e il percorso dello spettacolo erano già magicamente costruite.” Così racconta Maria Laura Baccarini in una recenstissima e bella intervista apparsa su sentierodigitale.eu 

Ed è proprio dall’amore della sottoscritta per Giorgio Gaber e Sandro Luporini e le loro opere e per il profondo sentimento che mi lega da molti anni a Maria Laura Baccarini che questo spettacolo è nato. Da quel lontano pomeriggio ‘azzurrino’ sedute su un tappeto, attorniate di musica e parole sono trascorsi diversi anni, anni che sono serviti a far diventare quell’idea iniziale uno pettacolo che molti di voi avranno il privilegio di vedere a Roma in questi giorni di febbraio. Quindi andate, date retta, lo dico per voi ;)

Piccolo Eliseo – Roma – dal 17 al 21 febbraio
di GIORGIO GABER e SANDRO LUPORINI
da un’idea di Maria Lura Baccarini ed Elena Torre

con MARIA LAURA BACCARINI e RÉGIS HUBY

regia MARIA LAURA BACCARINI ed ELENA BONO

Orari spettacoli: mercoledì, giovedì, venerdì, sabato ore 20.00, domenica, ore 16.00

Biglietteria: Via Nazionale, 183 – 00184 Roma – Tel. 06–83510216
e-mail biglietteria@teatroeliseo.com
Giorni e orari di apertura: dal martedì alla domenica dalle 9.30 alle 20.00
(dalle 19.30 è possibile acquistare i biglietti solo per lo spettacolo in programma)

L’antico tracciato della via Francigena si racconta con la Passeggiata d’autore all’ombra delle torri

IMG_0044

Sabato 19 dicembre alle ore 15 l’itinerario guidato dallo storico Raffaello Razzi e dalla scrittrice Elena Torre

L’ANTICO TRACCIATO DELLA VIA FRANCIGENA SI RACCONTA CON LA PASSEGGIATA D’AUTORE ALL’OMBRA DELLE TORRI

Un omaggio al Giubileo della Misericordia che, partendo da Piazza Duomo, proseguirà nelle vie

e nelle piazze tra simboli, curiosità e abbigliamento dei pellegrini

L’antico percorso dei pellegrini nel cuore di San Gimignano, ma anche i simboli del pellegrinaggio e l’abbigliamento dei viandanti. Saranno questi i temi al centro della passeggiata d’autore in programma sabato 19 dicembre a San Gimignano che avrà per protagonista la via Francigena (ore 15 – partecipazione gratuita, gradita la prenotazione al tel 0577 391787). L’iniziativa è organizzata dal Comune di San Gimignano insieme al portale toscanalibri.it e rientra nel cartellone di eventi di “Accade d’inverno”

Un omaggio al Giubileo della Misericordia inaugurato da Papa Francesco lo scorso 8 dicembre che porterà sulle orme di viaggiatori e pellegrini che da secoli percorrono la via maestra da Canterbury a Roma. Le due guide d’eccezione lo storico Raffaello Razzi e la scrittrice Elena Torre porteranno i partecipanti alla scoperta dell’antico tracciato della Francigena partendo da Piazza Duomo per poi proseguire nelle strade e nelle piazze della città turrita. Razzi ispirerà il suo racconto  a un capitolo del suo libro dal titolo “Via delle Romite in San Gimignano, uno spedale, un convento”, mentre Elena Torre parlerà del significato del pellegrinaggio, dei suoi simboli così come illustrato nel suo libro “I segreti dei custodi della fede”, dell’abbigliamento del pellegrino e di alcune curiosità sulla via Francigena.

Info su “Accade d’inverno”: Ufficio Informazioni Turistiche Pro Loco di San Gimignano (0577 940008) www.sangimignano.com

Passeggiate d’autore… ci vediamo il 19 dicembre a San Gimignano

1533811_1395131220743950_1187715641_n

Le Passeggiate d’autore” sono state ideate da Toscanalibri.it che ha creato diversi itinerari concepiti come percorsi tra letteratura, storia attraverso particolari luoghi simbolici, per scoprire città, paesi e luoghi  passeggiando nella bellezza.

Ogni passeggiata, avrà come ospite e conduttore un autore o una guida d‘eccezione per scoprire storia e segreti del territorio. Protagonista di una passegiata d’autore sarò proprio sabato 19 dicembre a partire dalle 15.00  insieme allo storico Raffaello Razzi lungo la via francigena nella zona di San Gimignano… un’occasione ghiotta per parlare di libri, storia, simboli, pellegrini e molto altro. Presto tutte le informazioni.

Domenica 15 novembre vi aspetto alla Libreria La Vela a Viareggio

-3

L’occasione è bella ;) presentiamo nella mia città l’antologia che ho curato per la Felici Editore 10 piccoli crimini in Versilia, dico presentiamo perchè in questa occasione saranno presenti molti degli autori che hanno partecipato a questo progetto editoriale nato diverso tempo fa e venuto alla luce da pochi mesi. A firmare i racconti  gli amici Deborah Benini, Francesca Monica Campolo, Lorenzo Carmazzi, Cinzia Ciarmatori, Fabio Girolami, Marcella Malfatti, Oscar Montani, Klaus Paolini e Antonella Serafini, alcuni già penne affermate altri talentuosi narratori che a giusta ragione sono inseriti in questo bel volumetto ;)

Vi aspetto alla Libreria La Vela in Corso Garibaldi alle 17 non mancate!