A La Feltrinelli di Livorno si parla di via Francigena grazie al Segreto…

12274679_449150808627586_7622507219888384156_n

Nuovo appuntamento in libreria con Il Segreto dei custodi della fede. La Libreria La Feltrinelli di Livorno in via Di Franco 12 venerdì 29 aprile alle ore 18  mi ospiterà per  un focus sulla via Francigena con i suoi simboli, i suoi misteri. Insieme a me ci saranno il preziosissimo Aron Chiti Presidente Rete Europea Gruppi ed Eventi Storici, responsabile segreteria regionale PD per turismo storico e Via Francigena, e Francesco Gazzetti , giornalista e consigliere regionale con delega di Consiglio agli itinerari storici e via Francigena. Direi che la compagnia è ottima, l’argomento stimolante, il pretesto dei migliori, quindi vi aspetto!

Il Segreto dei custodi della fede vola a Parigi

img_cultura_cribeau-696x464

Non è ancora trascorso un anno dalla sua pubblicazione e il gothic thriller che dalla Toscana tesse le sue trame in tutto il mondo, vola fino alla capitale francese per incontrare i suoi lettori d’oltralpe. L’invito arriva da Les Ateliers de CriBeau un’associazione culturale nata per trasmettere l’amore per l’Italia e per la Francia, amore che accomuna i tre amici italiani che all’indomani dei fatti luttuosi di Charlie Hebdo, hanno deciso di aprire questo luogo di accoglienza dove scrittori, attori, fumettisti, pittori, fotografi, musicisti possano avere un posto dove organizzare concerti, presentazioni, mostre ed eventi. Nel nono arrondissement sabato 9 aprile il 37 di rue de Bellefond alle ore 17 ospiterà la presentazione ed io sono molto felice di poter incontrare chi ha già scelto Il Segreto e chi avrà voglia di leggerlo e saperne di più. Insieme a me MariaLaura Baccarini, raffinata artista e amica preziosa da tempo immemore che mi accompagnerà con delle letture in questo pomeriggio sulla via Francgena tra oscuri misteri e segreti da svelare.

Direi dunque che sabato ci vediamo qui :)

Les Ateliers de CriBeau
37, rue de Bellefond
75009 Paris

 

Gaber, io e le cose in scena all’Eliseo di Roma

12495190_10153472233418160_5164829120190996073_n

“Alle origini di questo progetto c’é il mio amore per Giorgio Gaber, e la mia amica angelo custode Elena Torre, scrittrice viareggina, che mi ha incoraggiato e accompagnato in tutta la prima fase di questo lavoro: mi ha spinto a scegliere il repertorio, senza pormi alcun limite razionale, fidandomi del mio sentire, mi ha guidato con amore a trovare il percorso drammaturgico … in due giorni qui a Parigi, sedute sul divano di casa, le basi e il percorso dello spettacolo erano già magicamente costruite.” Così racconta Maria Laura Baccarini in una recenstissima e bella intervista apparsa su sentierodigitale.eu 

Ed è proprio dall’amore della sottoscritta per Giorgio Gaber e Sandro Luporini e le loro opere e per il profondo sentimento che mi lega da molti anni a Maria Laura Baccarini che questo spettacolo è nato. Da quel lontano pomeriggio ‘azzurrino’ sedute su un tappeto, attorniate di musica e parole sono trascorsi diversi anni, anni che sono serviti a far diventare quell’idea iniziale uno pettacolo che molti di voi avranno il privilegio di vedere a Roma in questi giorni di febbraio. Quindi andate, date retta, lo dico per voi ;)

Piccolo Eliseo – Roma – dal 17 al 21 febbraio
di GIORGIO GABER e SANDRO LUPORINI
da un’idea di Maria Lura Baccarini ed Elena Torre

con MARIA LAURA BACCARINI e RÉGIS HUBY

regia MARIA LAURA BACCARINI ed ELENA BONO

Orari spettacoli: mercoledì, giovedì, venerdì, sabato ore 20.00, domenica, ore 16.00

Biglietteria: Via Nazionale, 183 – 00184 Roma – Tel. 06–83510216
e-mail biglietteria@teatroeliseo.com
Giorni e orari di apertura: dal martedì alla domenica dalle 9.30 alle 20.00
(dalle 19.30 è possibile acquistare i biglietti solo per lo spettacolo in programma)

Halloween insieme…

iobene

Sabato 31 ottobre  a partire dalle ore 18.00 avrò il piacere di partdcipare alla quarta edizione di IO BENE Fiera del Benessere e poter moderare un incontro sull’amore che cura, sulla medicina integrata. A dibattere sull’interessantissimo tema  nelle eleganti sale di Villa Fenaroli a Rezzato, Brescia, una delle più prestigiose dimore del Settecento lombardo saranno MariaGiovanna Luini (scrittrice, senologa e comunicatrice scientifica) e Cinzia Ciarmatori (Medico Veterinario esperto in animali esotici e non convenzionali). A seguire sarà la volta come moderatrice di Cinzia Ciarmatori e MariaGiovanna ed io ci avventureremo nel benessere derivato dal leggere bene ;) 

IO BENE Fiera del Benessere è ormai un appuntamento imperdibile, un’esperienza veramente unica per un pubblico sensibile e attento al benessere quotidiano, una rassegna di prodotti biologici per il nutrimento del corpo e il benessere della mente, per il tempo libero, per l’ambiente e molto altro.
Come per le precedenti edizioni, anche nell’ambito della quarta edizione di IO BENE Fiera del Benessere si svolgeranno eventi, workshops, conferenze, seminari, presentazione di volumi da parte degli autori, spettacoli musicali. Un’occasione per confrontarsi con gli esperti su temi legati all’alimentazione, alla cura del corpo e della mente, alla bioedilizia, al benessere a 360°.
IO BENE Fiera del Benessere sarà aperta al pubblico sabato 31 ottobre 2015 dalle ore 13,00 alle ore 20,00 e domenica 1 novembre dalle ore 10,00 alle ore 19,00. Per gli espositori e i visitatori di IO BENE Fiera del Benessere sarà disponibile un ampio parcheggio gratuito all’entrata della villa.

I colori del libro

i colori del libro

Si terrà il 12 e 13 settembre nello splendido scenario di Bagno Vignoni la quinta edizione della mostra mercato dedicata ai libri nata dall’idea di Toscanalibri.it patrocinata e sostenuta dal Comune di San Quirico d’Orcia in collaborazione con la libreria Librorcia Bagno Vignoni. Una due giorni di incontri, presentazioni, tavole rotonde, laboratori per bambini e mostra mercato che girano intorno all’universo libro. E all’interno di questa bella manifestazione grazie all’invito dell’organizzazione trova anche spazio la presentazione de Il segreto dei custodi della fede prevista per sabato 12 settembre alle 16,40. Presenterà l’incontro Michele Taddei.

Tutte le info su www.toscanalibri.it

La Torre al Castello della Rancia…

 

pop sophia

Dal 28 al 30 agosto torna la terza edizione del primo festival italiano dedicato alla Filosofia dell’Umorismo organizzato da Popsophia in collaborazione con la Biennale Internazionale dell’Umorismo nell’Arte di Tolentino. Intellettuali e artisti di fama internazionale portano al Castello della Rancia il dibattito culturale sulla capacità tutta umana del riso attraverso l’analisi dei prodotti culturali di massa dalla sit-com ai film, dai social network alle canzonette. Il Castello diventa un laboratorio creativo con mostre, spettacoli, dibattiti e concerti dal vivo.

Lucrezia Ercoli
Direttrice Artistica Popsophia

Io sarò ospite del Festival venerdì 28 agosto alle ore19,30 in un incontro dal titolo Giorgio Gaber l’ultimo sileno, che ricalca il titolo dell’omonimo saggio che qualche anno fa dedicai a chi aveva così profondamente cambiato il mio modo di guardare il mondo. Sarà un momento per riflettere sulle radici di quel teatro canzone che ha fatto della coppia Gaber-Luporini un punto di riferimento dell’analisi e della comprensione del loro e nostro presente.

Tutte le informazioni su http://www.popsophia.it/

CecinAutori 2015

11667541_848768185215533_1532284029861392921_n

Dal 9 al 12 luglio ad animare le calde serate estive torna il fortunato festival CecinAutori, che anche quest’anno nei suoi tre appuntamenti giornalieri porterà nella cittadina toscana personaggi del mondo della musica, del cinema, della letteratura e della scienza.

Il festival, rigorosamento ad ingresso libero, è stato voluto con passione e grande generosità dalla Fondazione Hermann Geiger.

Taglio del nastro giovedì 9 luglio alle ore 21.

Dal 10 al 12 luglio l’area delle 19 e 15 sarà dedicata in particolare alla saggistica e all’intrattenimento, mentre l’area 23, in seconda serata, sarà ad appannaggio di scienza di frontiera, paranormale e mistero.

Mio invece il compito di condurre e animare, come ogni anno dal debutto della manifestazione, al fianco del giornalista e critico cinematografico Fabio Canessa, gli appuntamenti in prima serata.

Sul palco di piazza Guerrazzi si avvicenderanno nelle quattro serate del festival, Giobbe Covatta, Dario Salvatori, Enrico Ruggeri e Lina Wertmüller, quattro splendide serate per incontrare e conoscere più da vicino questi grandi ospiti che la direzione artistica capitanata da Alessandro Schiavetti ha selezionato per tutti noi.

Libro Incontri del giovedì

marche

Ritorno nelle Marche, splendida regione che mi ha oramai adottata, dove l’accoglienza è generosa, le presone disponibili, i lettori attenti. Una terra bella da vedere, da vivere, da assaggiare, una regione dove vivo la metà della mia vita. E accolgo volentieri l’invito dell’amico Luca Pantanetti e della Libreria La Bottega del Libro di presentare Il Segreto dei Custodi della fede a Tolentino giovedì 25 giugno alle 21 L’incontro si svolgerà presso  il Bar San Gallo P.zza della Libertà – Tolentino (MC) alle ore 21:00
L’evento è organizzato da Scriptorama, La città del sole e gode del patrocinio del comune di Tolentino. Presenta l’inconcontro Luca Pantanetti. Vi aspetto.

Lunedì 8 giugno vi aspetto a Cecina ;)

934672_492656600826695_1989100858_n La Fondazione Culturale Hermann Geiger organizza in collaborazione con la Libreria Lucarelli di Cecina la presentazione de Il segreto dei custodi della fede ;) L’incontro si svolgerà presso il Palazzo dei Congressi in piazza Guerrazzi a Cecina, lunedì 8 giugno, ore 18:30 la conduzione è affidata a Fabio Canessa (nella foto) giornalista e critico cinematografico. E chissà se ci sarà qualche anteprima sulla prossima edizione di CecinAutori… Vi aspetto con gioia…

Il segreto dei custodi della fede, l’ufficialità… la trama

custodiDellaFede

Il cadavere di Gilberto Pellegrini, custode del Museo della Cattedrale di Lucca, viene trovato al centro della piazza in una strana posizione, con il collo spezzato. Una posizione in cui l’esperta di simbologia Michelle Valmont riconosce immediatamente l’iconografia del Matto, uno degli Arcani Maggiori dei tarocchi.

Inizia così la ricerca della mente criminale che sta dietro la morte così violenta di un uomo comune. Un’indagine che porta gli investigatori sulle tracce dei segreti custoditi nelle mappe della Via Francigena, la via della fede percorsa nel Medioevo dai pellegrini che dal Nord Europa si mettevano in cammino verso Roma, luogo principe della cristianità.

Tanti i personaggi coinvolti: un archeologo di fama mondiale e un altro meno famoso che spera di imbattersi nel reperto che farà la sua fortuna accademica, un’eccentrica antropologa francese, uno scaltro commissario di provincia, un’affascinante avvocato, un luminare della chirurgia e un’enigmatica eminenza grigia che vigila su tutti osservando con distacco il mutare degli eventi.

Un thriller incalzante che, tra continui colpi di scena e rituali misteriosi, riporta in vita il Medioevo più oscuro con la sua dolente umanità.